Google+

Come spolverare i mobili di legno: le salviette imbevute

6

7 marzo 2014 di rpapac

In casa si sa c’è sempre tanto da fare come lavare, rassettare, spolverare, ecc. Non si finisce mai e soprattutto non c’è mai tempo o se c’è non è mai troppo. Non ci si diverte di certo, ma purtroppo bisogna occuparsene. A tal proposito, una delle cose più odiose da fare in casa non proprio tutti i giorni è spolverare.
pannodilana

In commercio, si trovano tanti prodotti spray antipolvere per tutte le superfici. In particolare, per le superfici lignee, facili da utilizzare. Essendo più delicate le superfici lignee vanno trattate con  più delicatezza per questo oltre al prodotto spray conviene utilizzare il panno scozzese invece del solito straccetto di cotone. L’operazione è molto semplice, basta, infatti, spruzzare un pò di prodotto sul panno scozzese e non di cotone come negli altri casi e poi passarlo sulla superficie lignea da spolverare. La polvere così rimossa si deposita sul panno polvere scozzese che va sbattuto di tanto in tanto dalla finestra o dal balcone di casa.

piumino

In alternativa al panno scozzese, c’è  invece chi preferisce usare  il piumino, più pratico del solito prodotto e del panno o degli straccetti. Basta, infatti, passare il piumino sulla superficie da spolverare anche quella lignea e la polvere in ogni caso va via, ma di tanto in tanto bisogna scuoterlo fuori dal balcone o dalla finestra di casa perché la polvere vi resta appiccicata.

 

immagine di una salvietta profumataPer non perdere tempo e fatica ci sono infine, per la gioia delle casalinghe, le salviette imbevute specifiche per i mobili di legno. Se ne trovano di vario tipo in commercio anche economiche, per esempio, intorno all’euro e sono davvero ottime, soprattutto alla cera d’api. Il loro utilizzo è davvero molto semplice, basta infatti prenderne una ed iniziare a spolverare la superficie. La polvere così rimossa resterà attaccata alla salvietta che va gettata nell’indifferenziata dopo il suo utilizzo.

Le prime due immagini del post sono state scaricate da internet, mentre l’ultima è stata scattata da me con la mia macchina digitale, scaricata sul PC di mio marito, ritoccata e pubblicata.

Annunci

6 thoughts on “Come spolverare i mobili di legno: le salviette imbevute

  1. rpapac ha detto:

    Buono a sapersi

    Mi piace

  2. quarchedundepegi ha detto:

    Cara rpapac,
    Indipendentemente dalle salviette più o meno imbevute… non ti abbiamo più letto.
    Buona Domenica.
    Quarc

    Mi piace

  3. Nicola Losito ha detto:

    Le salviette imbevute sono geniali. Le uso anch’io quando aiuto (raramente) la mia signora.
    Nicola

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

marzo: 2014
L M M G V S D
« Feb   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi.

Più cliccati

  • Nessuna

Blog Stats

  • 20,238 visitors
Blog Italiani Scarica Curriculum
CHARLESVAS

Alla ricerca della scatola magica...

EssereCasalinga

To be or not to be...

OminoUovo

commessa, dobermann munita, pendolare a Roma, mamma, what else?

VITE DI VINO

La vita è troppo breve per scrivere di vini cattivi

Marino e Cucino

...amo cucinare...

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

Roberto Chessa

live your dream

Il punto di Lello

Riflessioni semiserie sulla vita di tutti i giorni

Maccaroni Reflex

In cucina fotografando

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

WEBPERSIGNORE

ABITARE IN MODO SEMPLICE LA RETE

Piatticoitacchi

Good dishes are all the rage

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

oichebelcastello

migliorare il proprio paese e non solo

Brontolo in Pentola

My fooding & cooking addiction

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: